Club

Amici

del

DIAMANTE DI GOULD

Si vedono tante mutazioni innovative sul groppone/testa/dorso... ma il petto resta sempre o bianco o viola o lilla.  C’è qualche mutazione interessante relativa a nuovi colori del petto? Che non sia un difetto ovviamente.

Attualmente non sono note altre mutazioni che interessano l’area del petto.

Il Petto Bianco può essere “puro” se nasce da due petto viola? Io credo di si…ho una coppia petto viola che nella covata dà sempre un petto bianco.

E’ mio parere, sostenuto da evidenze ripetute che da portatori di petto bianco nascano spesso figli mutati petto bianco anche molto tipici.

- Attualmente non sono note altre mutazioni che interessano l’area del petto.

Le risposte alle vostre domande

MARZO 2021

- Si vedono tante mutazioni innovative sul groppone/testa/dorso... ma il petto resta sempre o bianco o viola o lilla.  C’è qualche mutazione interessante relativa a nuovi colori del petto? Che non sia un difetto ovviamente.

- Il Petto Bianco può essere “puro” se nasce da due petto viola? Io credo di si…ho una coppia petto viola che nella covata dà sempre un petto bianco.

- E’ mio parere, sostenuto da evidenze ripetute che da portatori di petto bianco nascano spesso figli mutati petto bianco anche molto tipici.

- Mi sono capitati soggetti Petto Bianco che presentavano aree del petto di colore Blu. Premesso che entrambi i genitori erano Petto Bianco, da cosa può essere dovuto tale fenomeno? Potrebbe essere un fenomeno momentaneo che magari scompare in seconda muta?

- Spesso nei Petto Bianco figli di entrambi i genitori Petto Bianco capita di osservare difetti del petto…Aree di riflessione “Azzurro” possono essere date da parziale risalita di Eu Melanina che, assieme alla rifrazione della luce, in assenza di Feo producono l’effetto Tyndall. 

Il Lutino ed il Pastello sono compatibili fra loro? Ha senso fare un accoppiamento del genere?

Esiste un dibattito sui risultati della combinazione tra Lutino e Pastello che pare dia un Gould Lipocromico, ovvero senza residuo Melanico…..posso dire che è un mio personale gusto, ma un Gould Testa Rossa Lipocromico lo trovo molto accattivante e soprattutto non perde identità, cosa diversa sarebbe un Lutino Pastello Blu a Testa chiara….

Mi sono capitati soggetti Petto Bianco che presentavano aree del petto di colore Blu. Premesso che entrambi i genitori erano Petto Bianco, da cosa può essere dovuto tale fenomeno? Potrebbe essere un fenomeno momentaneo che magari scompare in seconda muta?

Spesso nei Petto Bianco figli di entrambi i genitori Petto Bianco capita di osservare difetti del petto…Aree di riflessione “Azzurro” possono essere date da parziale risalita di Eu Melanina che, assieme alla rifrazione della luce, in assenza di Feo producono l’effetto Tyndall. 

Preservare il residuo funzionale del Fenotipo in un Petto bianco, ci indurrebbe ad accettare l’evidenza di un residuo Eumelanico nel sotto piuma del petto che non potrà mai essere preposto a generare un colore del petto bianco perfettamente candido. Sappiamo infatti che il residuo Eumelanico nel Petto Bianco genera il classico colore Azzurrino strutturale, gli Standard invece pretendono un colore del Petto Bianco candido che và in controtendenza con il principio di preservare il residuo funzionale.

- Preservare il residuo funzionale del Fenotipo in un Petto bianco, ci indurrebbe ad accettare l’evidenza di un residuo Eumelanico nel sotto piuma del petto che non potrà mai essere preposto a generare un colore del petto bianco perfettamente candido. Sappiamo infatti che il residuo Eumelanico nel Petto Bianco genera il classico colore Azzurrino strutturale, gli Standard invece pretendono un colore del Petto Bianco candido che và in controtendenza con il principio di preservare il residuo funzionale.

- Non condivido tale affermazione, nel Petto Bianco è presente in profondità, ovvero nella parte bassa della piuma, un residuo Eumelanico che non determina assolutamente nessuna incidenza sull’effetto Tyndall che si produce sulla porzione apicale della piuma, mentre proprio la parte bassa lievemente melanizzata, permette di vedere bianca la parte nella sua interezza. Il bianco è la somma di tutte le lunghezze d’onda dello spettro della luce visibile e non viene assorbito dal fondo Melanico che fa da schermo riflettente….

Non condivido tale affermazione, nel Petto Bianco è presente in profondità, ovvero nella parte bassa della piuma, un residuo Eumelanico che non determina assolutamente nessuna incidenza sull’effetto Tyndall che si produce sulla porzione apicale della piuma, mentre proprio la parte bassa lievemente melanizzata, permette di vedere bianca la parte nella sua interezza. Il bianco è la somma di tutte le lunghezze d’onda dello spettro della luce visibile e non viene assorbito dal fondo Melanico che fa da schermo riflettente….

- Cosa vuol dire singolo fattore? E da cosa si riconosce?

- Il termine Singolo Fattore “mutante” sottende la condizione di eterosi peri un gene mutato, nello specifico del DdG con il termine Singolo Fattore, indichiamo quei maschi eterozigote per la mutazione, che avendo carattere genetico dominante si esprime anche in singolo stato, riducendo al 50% il deposito di Eu melanina.

Cosa vuol dire singolo fattore? E da cosa si riconosce?

Il termine Singolo Fattore “mutante” sottende la condizione di eterosi peri un gene mutato, nello specifico del DdG con il termine Singolo Fattore, indichiamo quei maschi eterozigote per la mutazione, che avendo carattere genetico dominante si esprime anche in singolo stato, riducendo al 50% il deposito di Eu melanina.

- Che evoluzioni ci sono state sulla famosa vicenda dei Pastello Singolo Fattore? Si privilegia il Fenotipo che caratterizza questi animali per i loro colori molto belli, oppure ha preso piede quella malsana idea di relegarli ad “Animali da lavoro” in quanto “mezzi mutati”? Chiaramente nella mia domanda ho già espresso il mio pensiero. Spero che nelle Specialistiche i Singoli Fattore possano ritornare a competere in una categoria a sé.

- Oggi ammiriamo e premiamo ottimi Pastello Singolo Fattore che meritano e credo abbiano tutto il rispetto dovuto…anche perché vanno considerati a giusta ragione Mutati a tutti gli effetti.

Che evoluzioni ci sono state sulla famosa vicenda dei Pastello Singolo Fattore? Si privilegia il Fenotipo che caratterizza questi animali per i loro colori molto belli, oppure ha preso piede quella malsana idea di relegarli ad “Animali da lavoro” in quanto “mezzi mutati”? Chiaramente nella mia domanda ho già espresso il mio pensiero. Spero che nelle Specialistiche i Singoli Fattore possano ritornare a competere in una categoria a sé.

Oggi ammiriamo e premiamo ottimi Pastello Singolo Fattore che meritano e credo abbiano tutto il rispetto dovuto…anche perché vanno considerati a giusta ragione Mutati a tutti gli effetti.

- Il Lutino ed il Pastello sono compatibili fra loro? Ha senso fare un accoppiamento del genere?

- Esiste un dibattito sui risultati della combinazione tra Lutino e Pastello che pare dia un Gould Lipocromico, ovvero senza residuo Melanico…..posso dire che è un mio personale gusto, ma un Gould Testa Rossa Lipocromico lo trovo molto accattivante e soprattutto non perde identità, cosa diversa sarebbe un Lutino Pastello Blu a Testa chiara….

DOVE SIAMO

INVIACI UNA MAIL

WHATSAPP GROUP

FACEBOOK PRIVATE GROUP